Lati di vita.

Posted on 5 gennaio 2013

39


Che fare? Stare.

E vedere se succedono cose e cambiamenti che ho organizzato e organizzo intorno a me.
Ogni tanto torno qui, mi fermo e sto, per giorni interi e indefiniti, immobile in eventi e cose della vita. Mentre lì, dall’altro lato, le cose e il tempo scorrono e con essi l’altra vita, quella attiva, di lavori, di routine e decisioni, azioni e reazioni, procede in tempi, giorni e date.

Vabbè, come primo post dell’anno non ha poi tutto sto senso.
Mo mi fermo che, se penso, va a finire che mi strozzo con le rime brutte e sciape che non c’entran nella pagina di cose che, da dire, forse poi proprio non ho.

D’altronde sono qui, nel lato quieto. Quindi basta, smetto il battere.
Torno a stare senza fare e così ci penso un po’.

Annunci