Browsing All Posts filed under »Racconti o cosas parecidas.«

Trenta.

gennaio 30, 2016

5

Quindi sono Trenta e anche se non mi sembra molto più di voler scrivere qui sopra, mi va di festeggiarli con delle parole scritte e inanellate, un po’ come una tradizione che si fa fatica a smettere. Oggi le parole sono state il regalo più bello che ho avuto, direi che le parole sono il […]

Quando si era assai più soli ci si sentiva meno soli.

settembre 22, 2015

2

La prima volta che io sono andata molto lontana da casa non ci avevo un pc, non ci avevo il cellulare con internet e non ci avevo neppure l’internet nella mia nuova casa a molte migliaia di kilometri dalla casa vera. Avevo vent’anni e potevo raggiungere Napoli col cellulare una volta ogni dieci giorni, più […]

Destata, d’estate.

agosto 6, 2015

4

Mi è tornata la voglia di guardare. Sbircio in strada la gente che mi passa accanto, scruto con più attenzione i passeggeri in metro e in autobus, osservo gli occhi, le mani e i gesti dei miei alunni in questo agosto hirviente. Da un po’ di tempo mi si è rinfiltrata in braccio la voglia […]

Distanze.

luglio 15, 2015

10

Io è davvero un sacco di tempo che vivo lontano da casa. Questa cosa di stare lontano da casa non ha molto senso, dovrei davvero iniziare a pensare che casa non è più lì, è qui. Eppure si fa sempre un po’ di fatica a pensare che le cose non sono più quelle che pensavamo […]

Buon anniversario.

giugno 13, 2015

6

Quasi ogni giorno vengo su wordpress un po’ per abitudine, mi faccio un giro, leggo qualche post di gente che seguo, vado a farmi un giretto nelle case dei vecchi amici dove però noto, con un po’ di tristezza ma anche no, che c’è più o meno lo stesso silenzio che c’è qui da me. […]

Falta de raíces.

aprile 20, 2015

10

No, grazie, preferisco le cozze al prosciutto. E allora cosa ci sei venuta a fare qui che non c’è nemmanco il mare. E infatti manco, appunto, manco di aria e tempi. Manco di luce. Manco di braccia e cuori. Hai perso il vento? Non soffia così forte da queste parti e infatti quando ieri lo […]

Di bere e respirare.

marzo 25, 2015

5

Allora, proviamoci. Mettere insieme due o tre parole mi pare la cosa più complicata del mondo, in questo momento. Pensare, invece, che prima mi veniva giù bene: suoni e lettere a cascata, scroscio d’acqua, naturale naturale come mettere ossigeno nei polmoni, sale nell’acqua che bolle subito prima di affogarci la pasta, zucchero nel caffè. Adesso, […]